L’arte della ceramica vanta, a Napoli, una plurisecolare tradizione. Fu, infatti, nel 1739 che Carlo III, Re delle Due Sicilie, si fece promotore dell’apertura della prima fabbrica napoletana nelle adiacenze del suo palazzo sulla ridente collina di “CAPODIMONTE”. 

Da allora una lunga serie di artisti ha dato lustro alla scuola che dall’amena collina prende il nome.
In questo solco si inserisce, sin dallo scorso secolo, la famiglia Prestieri, a cominciare da Enrico, poi Renato (fondatore de “L’Atelier”), rispettivamente figlio e nipote del capostipite Camillo, sino ad arrivare ai nostri giorni, con Marco e Monica. Tutt’oggi la famiglia Prestieri da all’arte della ceramica prestigiosi Maestri che portano avanti un’esclusiva ed ammirevole produzione interamente decorata a mano, affiancando alle forme barocche ed alle violente tinte mediterranee della classica linea Capodimonte una linea più moderna nelle forme, con monocromie sfumate che rendono ciascuna opera di facile inserimento in qualsiasi ambiente.
Vi invitiamo a sfogliare l’estratto del nostro catalogo, per ammirare la qualità artistica della nostra produzione.

E non tardano ad arrivare i meriti…

I nostri prodotti hanno meritato l’interesse dell’autorevole rivista d’arredamento ed architettura AD che consiglia ai suoi lettori definendoli: “Preziosi manufatti dal gusto ricercato ed elegante”.
Inoltre, il 6 marzo 2018, a Milano, presso l’Hotel Michelangelo  è stata presentata la 17esima edizione del Salone Internazionale #Vebo2018 e tra i tanti Awards riservati alla stampa, c’è stata anche la consegna del premio “Gradimento del Pubblico” che ha visto il brand GLI ALBERELLI primi in classifica per aver presentato alla VEBO una collezione ricca di qualità, artigianalità e stile.